La situazione economica del Milan

Pagina 2 di 100 Precedente  1, 2, 3 ... 51 ... 100  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: La situazione economica del Milan

Messaggio Da lalomba il Mar Set 08, 2015 5:09 pm

Laura Masi non so chi sia, per quanto riguarda Braida non credo abbia mai avuto tanto potere per cacciarlo,mi pare poi si sia dimesso Braida e credo l'abbia fatto perché ha capito che qualcosa negli equilibri societari si stava rompendo o si era rotto.

lalomba
Atene 1994
Atene 1994

Messaggi : 6557
Punti : 13461
Reputazione : 440
Data d'iscrizione : 09.03.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La situazione economica del Milan

Messaggio Da trizio81 il Mar Set 08, 2015 8:47 pm

lalomba ha scritto:Laura Masi non so chi sia, per quanto riguarda Braida non credo abbia mai avuto tanto potere per cacciarlo,mi pare poi si sia dimesso Braida e credo l'abbia fatto perché ha capito che qualcosa negli equilibri societari si stava rompendo o si era rotto.
di sicuro nn l'ha mandato via Galliani,siccome all'epoca era il best AD in guerra con lei faccio 1+1
Masi sicuro l'ha mandata via lei e siccome era una capace ha subito trovato lavoro al Bayern
avatar
trizio81
Yokohama 2007
Yokohama 2007

Messaggi : 21760
Punti : 40053
Reputazione : 646
Data d'iscrizione : 11.03.11
Località : Brindisi

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La situazione economica del Milan

Messaggio Da lalomba il Mer Set 09, 2015 12:17 am

Diciamo che secondo me la guerra non è affatto finita,anzi,per me è la causa principale dei nostri guai e penso che Braida sia andato via perché in questa situazione non è possibile lavorare bene e a differenza di Galliani non aveva intenzione di pigliarsi colpe non sue,sempre secondo me l'addio di Braida ha salvato il posto a Galliani.
resto convinto che la convivenza tra Galliani e Barbara sia impossibile e dannosa per il Milan,uno dei due è di troppo,credo per una questione anagrafica e famigliare che debba essere Galliani a lasciare,visto però che in questa guerra i due hanno privilegiato i loro interessi personali danneggiando il Milan che la soluzione migliore sia liberarsi di tutti e due.
aggiungo che comunque tutto dipende dal capo e quindi,nonostante l'affetto e la riconoscenza che ho per Berlusconi penso che anche lui dovrebbe farsi da parte.

lalomba
Atene 1994
Atene 1994

Messaggi : 6557
Punti : 13461
Reputazione : 440
Data d'iscrizione : 09.03.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La situazione economica del Milan

Messaggio Da Fabrizinho il Mer Set 09, 2015 11:05 am

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

tanto per capire chi è Laura Masi.
avatar
Fabrizinho
Milano 1995
Milano 1995

Messaggi : 7610
Punti : 16055
Reputazione : 242
Data d'iscrizione : 08.03.11
Località : Trento

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La situazione economica del Milan

Messaggio Da Dr_Destino il Mer Set 09, 2015 11:25 am

Ma se c'è una cosa che non facciamo cagare ora è proprio il marketing, visto che ci sono piccoli passi avanti. Non direi che possiamo rimpiangere la Masi -_-
avatar
Dr_Destino
Manchester 2003
Manchester 2003

Messaggi : 9655
Punti : 19648
Reputazione : 217
Data d'iscrizione : 16.09.12
Età : 30

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La situazione economica del Milan

Messaggio Da trizio81 il Mer Set 09, 2015 11:29 am

Dr_Destino ha scritto:Ma se c'è una cosa che non facciamo cagare ora è proprio il marketing, visto che ci sono piccoli passi avanti. Non direi che possiamo rimpiangere la Masi -_-
masi all'epoca seguiva la politica di galliani,lavorava assieme a Mauro Tavola un altro molto capace.....in realtà poi era come al solito galliani a fare tutto...immaginate prima dell'arrivo di barbara, galliani faceva tutto, era il factotum del calcio mondiale...e pensate che c'era un periodo in cui faceva il presidente di lega....una follia!!!
avatar
trizio81
Yokohama 2007
Yokohama 2007

Messaggi : 21760
Punti : 40053
Reputazione : 646
Data d'iscrizione : 11.03.11
Località : Brindisi

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La situazione economica del Milan

Messaggio Da Dr_Destino il Mer Set 09, 2015 11:40 am

trizio81 ha scritto:
Dr_Destino ha scritto:Ma se c'è una cosa che non facciamo cagare ora è proprio il marketing, visto che ci sono piccoli passi avanti. Non direi che possiamo rimpiangere la Masi -_-
masi all'epoca seguiva la politica di galliani,lavorava assieme a Mauro Tavola un altro molto capace.....in realtà poi era come al solito galliani a fare tutto...immaginate prima dell'arrivo di barbara, galliani faceva tutto, era il factotum del calcio mondiale...e pensate che c'era un periodo in cui faceva il presidente di lega....una follia!!!

nei piani iniziali di BB, la Masi doveva essere fatta fuori insieme a Braida e Galliani stesso. Ed infatti c'era riuscita nell'intento. Galliani presentò le dimissioni nel dicembre 2013, poi rientrate perchè convinto da Silvio di non andare. Si trovò il compromesso con la duarchia dell'AD, ma è evidente che BB continua a rimurginarci sopra.
avatar
Dr_Destino
Manchester 2003
Manchester 2003

Messaggi : 9655
Punti : 19648
Reputazione : 217
Data d'iscrizione : 16.09.12
Età : 30

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La situazione economica del Milan

Messaggio Da marcoteddy il Mer Set 09, 2015 11:50 am

trizio81 ha scritto:
Dr_Destino ha scritto:Ma se c'è una cosa che non facciamo cagare ora è proprio il marketing, visto che ci sono piccoli passi avanti. Non direi che possiamo rimpiangere la Masi -_-
masi all'epoca seguiva la politica di galliani,lavorava assieme a Mauro Tavola un altro molto capace.....in realtà poi era come al solito galliani a fare tutto...immaginate prima dell'arrivo di barbara, galliani faceva tutto, era il factotum del calcio mondiale...e pensate che c'era un periodo in cui faceva il presidente di lega....una follia!!!
intendi dire che quando adri si occupava di ogni cosa vincevamo tutto nel mondo :allah: :allah: :allah:
avatar
marcoteddy
Montecarlo 2007
Montecarlo 2007

Messaggi : 15785
Punti : 24065
Reputazione : 342
Data d'iscrizione : 25.02.11
Età : 23
Località : Parma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La situazione economica del Milan

Messaggio Da trizio81 il Mer Set 09, 2015 12:41 pm

marcoteddy ha scritto:
trizio81 ha scritto:
Dr_Destino ha scritto:Ma se c'è una cosa che non facciamo cagare ora è proprio il marketing, visto che ci sono piccoli passi avanti. Non direi che possiamo rimpiangere la Masi -_-
masi all'epoca seguiva la politica di galliani,lavorava assieme a Mauro Tavola un altro molto capace.....in realtà poi era come al solito galliani a fare tutto...immaginate prima dell'arrivo di barbara, galliani faceva tutto, era il factotum del calcio mondiale...e pensate che c'era un periodo in cui faceva il presidente di lega....una follia!!!
intendi dire che quando adri si occupava di ogni cosa vincevamo tutto nel mondo :allah: :allah: :allah:
premiava sempre costoro
avatar
trizio81
Yokohama 2007
Yokohama 2007

Messaggi : 21760
Punti : 40053
Reputazione : 646
Data d'iscrizione : 11.03.11
Località : Brindisi

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La situazione economica del Milan

Messaggio Da trizio81 il Mer Set 09, 2015 1:22 pm

Si avvicina la data ipotizzata per il closing dell'operazione fra Silvio Berlusconi e Mr Bee Taechaubal, ma il passaggio del 48% delle quote societarie del Milan continua ad essere avvolto da un alone di mistero. Dopo l'inchiesta de l'Espresso e la possibilità che l'operazione sia sotto la lente d'ingrandimento della Guardia di Finanza, ora anche il Sole 24 Ore aggiunge un dettaglio importante sulla disponibilità economica di Mr Bee.

OPERAZIONE IN BILICO - Un’operazione, così ne parla il quotidiano economico, che da transazione leggendaria potrebbe alla fine finire in un nulla di fatto. E' un dato di fatto che in questi giorni non ci sarà alcun incontro: Silvio Berlusconi volerà a Mosca dall’amico Vladimir Putin, mentre Mr Bee andrà a Firenze a un evento tra mondanità e celebrità. Per ora la situazione pare in stand-by nel vero senso del termine.


PROBLEMA CON LE BANCHE - Fino ad oggi Mr Bee non ha ottenuto alcun commitment (cioè impegno) formale da parte di investitori interessati a partecipare all’operazione. Sarebbero stati sondati diversi soggetti, ma nessuno avrebbe scritto nero su bianco di voler partecipare all’offerta. Il problema più grande riguarda la banca cinese Citic, che dovrebbe finanziare l’operazione: Secondo il Sole24Ore sarebbe stato presentato il dossier al board della banca: tuttavia quest’ultimo al momento non avrebbe deliberato alcun finanziamento per l’acquisto delle quote del Milan. A Mr Bee servirà una giocata da fuoriclasse per presentarsi entro il 30 settembre da Berlusconi con le carte necessarie. Ci riuscirà?


Fonte:Il Sole 24h
Vai Demone lanciati
avatar
trizio81
Yokohama 2007
Yokohama 2007

Messaggi : 21760
Punti : 40053
Reputazione : 646
Data d'iscrizione : 11.03.11
Località : Brindisi

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La situazione economica del Milan

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 100 Precedente  1, 2, 3 ... 51 ... 100  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum