Torna il calcioscommesse

Pagina 2 di 80 Precedente  1, 2, 3 ... 41 ... 80  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Torna il calcioscommesse

Messaggio Da bettyzlatan8 il Mer Giu 01, 2011 12:10 pm

su atalanta e siena
giu l inter :allah:
avatar
bettyzlatan8
Ospite interista
Ospite interista

Messaggi : 7225
Punti : 8529
Reputazione : 144
Data d'iscrizione : 26.02.11
Età : 28

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Torna il calcioscommesse

Messaggio Da Travis Bickle il Mer Giu 01, 2011 12:15 pm

PerSempreConTe ha scritto:QUESTI I NOMI DEI GIOCATORI O EX GIOCATORI COINVOLTI
Beppe Signori (ai domiciliari)
Cristiano Doni - Atalanta (indagato)
Vincenzo Sommese - Ascoli (domiciliari)
Vittorio Micolucci - Ascoli
Mauro Bressan - Como
Gianfranco Parlato - (in carcere)
Antonio Bellavista - ex Bari (in carcere)
Stefano Bettarini - ex Fiorentina (indagato)
Marco Paoloni - Benevento (in carcere)
bellavista faceva il boss già quando era a bari, indagato per una serie di altri reati extracalcistici.
avatar
Travis Bickle
Montecarlo 2007
Montecarlo 2007

Messaggi : 15008
Punti : 19774
Reputazione : 277
Data d'iscrizione : 25.02.11
Età : 37

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Torna il calcioscommesse

Messaggio Da trizio81 il Mer Giu 01, 2011 12:30 pm

che schifo.....portateli tutti dentro e gettate le chiavi
avatar
trizio81
Yokohama 2007
Yokohama 2007

Messaggi : 21760
Punti : 40053
Reputazione : 646
Data d'iscrizione : 11.03.11
Località : Brindisi

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Torna il calcioscommesse

Messaggio Da Demone85 il Mer Giu 01, 2011 12:53 pm

che la serie c che fosse tarocca, ho sempre avuto qualche sospetto, in pratica le gare si decidevano sistematicamente sempre nei minuti finali, io stesso vinsi una bolletta nel 2006 grazie ad una rimonta conclusa allo scadere.
avatar
Demone85
Bologna 1990
Bologna 1990

Messaggi : 4201
Punti : 9134
Reputazione : 500
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 32

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Torna il calcioscommesse

Messaggio Da PerSempreConTe il Mer Giu 01, 2011 1:05 pm

13:00 Signori: "Abbiate pietà"
"Ma non avete pietà in questa situazione? Abbiate pietà. Io non posso dire nulla, incontrerò il mio legale e poi parlerà lui per me". Queste le uniche parole di Beppe Signori, raggiunto telefonicamente dall'ANSA prima che si recasse in questura a Bologna per l'interrogatorio. L'ex attaccante è agli arresti domiciliari per una inchiesta su partite pilotate e scommesse.

12:58 "Atalanta - Piacenza, affare riuscito con Doni"
Alcune delle persone coinvolte nell'inchiesta sul calcioscommesse "indicavano nel capitano dell'Atalanta Cristiano Doni uno dei calciatori che avevano realizzato la 'combine' unitamente al difensore del Piacenza Gervasoni Carlo" per la partita Atalanta-Piacenza del 19 marzo scorso che finì 3-0, risultato che era anche l' "obiettivo dell'organizzazione" che aveva scommesso sul match. Lo scrive il gip di Cremona Guido Salvini che ha firmato l'ordinanza di custodia cautelare. "Giova altresì precisare - scrive il giudice - che il risultato finale dopo i 90 minuti di gioco è risultato essere 3-0 e che anche alcuni giornali sportivi che avevano analizzato l'incontro avevano commentato come quella in argomento potesse essere una partita sospetta visto il risultato e le abnormi puntate registrate". Il gip segnala inoltre la "seconda rete di Cristiano Doni su calcio di rigore assegnato per un fallo di Gervasoni", il difensore del Piacenza. L'incontro di calcio Atalanta-Piacenza, prosegue il gip, "veniva pianificato in Bologna e precisamente in via U.Bassi nr.7, presso lo studio Professionisti Associati". Su quella partita Beppe Signori "ha investito 60.000 euro'

12:49 Matri: "Sonniferi nell'acqua? Che schifo..."
"E' una vicenda delicata sia per l'argomento, sia per le persone che sono coinvolte che sono del nostro mondo. Sonniferi nell'acqua? Se così è uno schifo. Nello spogliatoio ci è giunta la notizia dell'inchiesta, ma è difficile commentare in maniera specifica senza notizie certe". Alessandro Matri, dopo l'allenamento mattutino della Nazionale a Coverciano ha così commentato le notizie arrivate in queste ore in merito all'inchiesta sul calcio scommesse condotta dalla procura di Cremona.

12:48 Atalanta, nessun commento
L'Atalanta non ha ancora commentato la vicenda legata al presunto caso di calcio scommesse che vede il capitano Cristiano Doni tra gli indagati. Un comunicato stampa con la presa di posizione ufficiale della società è comunque atteso per le prossime ore.

12:37 Buffon: "Non ci voleva"
La notizia della nuova inchiesta sul calcio scommesse avviata a Cremona e che in queste ore sta sconvolgendo il mondo del pallone, è arrivata fino al ritiro della Nazionale italiana. Gigi Buffon, subito dopo l'allenamento di questa mattina, ha brevemente commentato la notizia senza sbilanciarsi più di tanto, in attesa che il quadro dei fatti sia più chiaro per tutti. "Difficile prendere posizione sulla vicenda fino a quando non ci saranno notizie certe - ha spiegato Buffon -. Una cosa però è sicura, non ci voleva che accadesse una cosa del genere in questo momento".

12:36 "Più di 50 mila le intercettazioni telefoniche"
"Ci sono telefonate che evidenziano 5 interventi gestiti contemporaneamente. Circa 50mila telefonate intercettate. Non si parla di scampagnate in queste conversazioni ma in tutte di calcio, di queste gare truccate. Solo una parte sono state utilizzate. Le persone interessate sono del mondo del calcio, ex giocatori e persone che giocano. Anche insospettabili e imprenditori che avevano l'hobby del gioco".

12:35 "18 partite subjudice"
"Si è capito che era stata mescolata all'acqua una sostanza, un ansiolitico, ai giocatori della Cremonese che hanno bevuto durante la gara o prima. Questa è la ragione del malessere. Sono state disposte intercettazioni e un pò alla volta mentre i primi sospetti ruotavano al portiere della Cremonese Paoloni poi si è capito che non solo questo intervento pericoloso era finalizzato a truccare la gara per vincere soldi alle scommesse ma c'era un altro gruppo di persone che stabilmente, quotidianamente, si dedicava a truccare la gare di calcio attraverso la corruzione dei giocatori. Gare che interessano la Lega Pro, però ci sono partite di serie B e una di serie A. Le gare di serie B riguardano Atalanta e Siena che sono state promosse. Le gare subjudice sono 18, più una quindicina che non emergono chiaramente.

12:33 Di Martino: "Quadro sconfortante"
"Le indagini nascono da un fatto: il 14 novembre 2010 la gara Cremonese-Paganese è finita 2-0 per la Cremonese. Al termine di questa gara alcuni giocatori della Cremonese si sono sentiti male, in stato confusionale. Uno di questi ha avuto un incidente d'auto inspiegabile. Questo ha portato il club a denunciare il fatto come sospetto". Lo ha detto il procuratore della Repubblica di Cremona, Roberto Di Martino, nel corso della conferenza stampa in corso presso la Questura di Cremona, in relazione alle indagini sul calcioscommesse che hanno portato oggi ad arresti e custodie cautelari.

12:30 "Un plauso alla Cremonese"
"Un plauso alla Cremonese che ha avuto il coraggio, l'untuizione e la tempestività nel denunciare il fatto da cui è partita l'intera indagine". Sono le parole del Questore di Cremona, Antonio Bufano, nel corso della conferenza stampa sull'inchiesta che ha portato alle 16 ordinanze della squadra mobile. "L'illegalitànon sta nelle scommesse, che non riguardano totonero, ma nel tentativo di alterare i risultati. La magistratura ha chiesto di potere avere a disposizione gli arrestati qui nel carcere di Cremona e il nostro personale sta provvedendo a trasferire i detenuti qui in modo che già da domani potranno cominciare le attività di riscontro".

12:29 Signori in Questura a Bologna
Beppe Signori è arrivato alla stazione ferroviaria di Bologna verso le 11 da dove i poliziotti lo hanno portato in auto in Questura.

12:13 "Signori a capo del gruppo bolognese"
L'ex attaccante della Lazio e della Nazionale, Beppe Signori, era "elemento centrale del gruppo di scommettitori di Bologna". E' quanto emerge dall'ordinanza firmata dal gip di Cremona Guido Salvini che ha portato l'ex bomber agli arresti domiciliari. Nella misura di custodia cautelare si legge che Signori ha partecipato con altre persone "ad una serie di scommesse sulle partite truccate, in particolare, con riferimento alla partita Internazionale-Lecce, di 150 mila euro"

12:08 "Impressionanti manipolazioni"
Il gip Guido Salvini, nell'ordinanza di custodia cautelare riguardante le partite truccate, spiega che "la frequenza delle manipolazioni è impressionante" e si giunge "a situazioni in cui sono gestite contemporaneamente fino a 5 partite di calcio da manipolare". Dalle intercettazioni, inoltre, emerge "l'esistenza di una sorta di tariffario di massima per la compera delle partite".

12:07 "Ombra criminalità organizzata"
L'attività dell'associazione che ha scommesso su alcune partite di calcio crea "un terreno fertile per l'insinuazione di elementi di una criminalità organizzata ai più alti livelli". Lo scrive il gip Guido Salvini, nell'ordinanza che ha portato agli arresti di 16 persone, tra cui l'ex attaccante Beppe Signori. Nella misura di custodia cautelare, infatti, si segnala "la presenza tra gli investitori e scommettitori di alcuni gruppi dai contorni incerti, quale quello degli 'zingari'", a capo del quale c'era Almir Gegic detto 'lo zingaro', slovacco arrestato nell'operazione. Inoltre era presente anche un gruppo albanese. Il gip spiega che "sono investiti da questi gruppi per ogni partita 'truccata' capitali dell'ordine delle centinaia di migliaia di euro" di cui non è nota la "provenienza", dunque non si possono "escludere fatti di riciclaggio".

12:05 "Falsata promozione Atalanta e Siena"
Il gip Guido Salvini, nell'ordinanza di custodia cautelare che ha portato agli arresti di 16 persone, spiega che l'attività dell'organizzazione "rischia di avere già falsato alcuni dei risultati dei vari campionati: basti pensare che l'Atalanta e il Siena sono state recentemente promosse in serie A e si tratta di due delle squadre coinvolte" nella vicenda.

12:04 Le puntate di Signori
Signori, passione per le puntate. Dicono che scommetta su tutto Beppe Signori, come quella volta che si giocò un milione di lire impegnandosi a mangiare un buondì camminando, entro 30 passi. Nessun altro ci riusciva. Una passione per le puntate, a quanto pare anche su situazioni banali della vita quotidiana, che è quasi un'ossessione, una sua caratteristica come i calci di punizione e i rigori tirati da fermo. Ma stavolta non è uno scherzo per l'ex grande attaccante. Quarantatre anni, nato ad Alzano Lombardo nel bergamasco, è stata una delle punte più forti degli anni '90 in Italia e in Europa. Tre volte capocannoniere della serie A (1993, 1994 e 1996), sempre con la Lazio, Signori e' l'ottavo bomber di sempre nella storia del campionato con 188 reti. "E segna sempre lui...", cantavano i tifosi biancocelesti. Ha vinto in carriera solo una Coppa Italia nel 1998 con la squadra romana. Poi ha militato nella Sampdoria e nel Bologna. In Nazionale ha giocato 28 partite e segnato 7 gol. Si è ritirato nel 2006 dopo alcune esperienze all'estero. Ha legato la sua carriera anche al Foggia allenato da Zdenek Zeman, tra il 1989 e il 1992. Indimenticabile il trio d'attacco formato nei 'satanelli' assieme a Ciccio Baiano e Roberto Rambaudi, terminale del gioco spettacolare del tecnico boemo.

12:04 Calmanti ai giocatori
"Calmanti ai calciatori". Tra gli aspetti emersi nel corso dell'indagine anche i metodi usati per condizionare i risultati degli incontri. Come i calmanti dati ai calciatori, in modo che giocassero al di sotto delle loro possibilità. L'episodio si sarebbe verificato alla fine del campionato scorso della Lega Pro e coinvolgerebbe la Cremonese. In occasione di una sfida importante, uno degli indagati avrebbe messo nelle bibite a disposizione dei calciatori prima e durante l'incontro un calmante per 'addormentarli' e peggiorare le loro prestazioni. Al termine della partita cinque giocatori e un massaggiatore della squadra si sarebbero sentiti male. Da quell'episodio sarebbe scattata l'indagine che ha portato agli arresti di oggi. Nel corso della perquisizione di questa mattina nella casa di uno degli indagati sono stati rinvenuti i tranquillanti e le prescrizioni mediche.

12:03 Organizzazione criminale
"Vera organizzazione criminale". I calciatori e gli ex giocatori professionisti arrestati dalla polizia erano parte integrante di una vera e propria "organizzazione criminale" nella quale ognuno aveva specifici compiti e ruoli, il cui obiettivo era quello di manipolare gli incontri a loro vantaggio. Gli indagati, secondo l'indagine, sarebbero anche riusciti a condizionare alcune partite, attraverso accordi verbali e impegni di carattere pecuniario. Nei confronti dei sedici arrestati, sostengono gli investigatori, ci sono prove "importanti ed inconfutabili". L'indagine, partita sei mesi fa, avrebbe consentito inoltre di individuare la responsabilità dell'organizzazione in un grave evento verificatosi in occasione di un incontro di calcio disputatosi al termine dello scorso anno proprio a Cremona. Quanto avvenuto in occasione di quell'incontro ha permesso ai poliziotti di allargare l'indagine a diversi soggetti gravitanti nel mondo del calcio che, grazie ai contatti diretti ed indiretti, erano in grado di condizionare i risultati di alcuni incontri per poi effettuare puntate di consistenti somme di denaro attraverso i circuiti legali delle scommesse sia in Italia che all'estero.

12:03 Nomi eccellenti
Nomi eccellenti. Oltre a Beppe Signori e Stefano Bettarini, sono coinvolti in questa operazione altri personaggi conosciuti. Tra i quali alcuni atleti ancora in attività. Antonio Bellavista ex capitano del Bari considerato uno dei coordinatori del gruppo. Come il difensore dell'Ascoli Vittorio Micolucci e il suo compagno di squadra Vincenzo Sommese, oltre a Gianfranco Parlato, ex giocatore di serie B e C, attualmente collaboratore del Viareggio calcio. Sommese, ex capitano dell'Ascoli, era stato messo fuori rosa già lo scorso inverno dalla società bianconera. Micolucci ha invece contribuito fino alla fine del campionato, domenica scorsa, alla salvezza conquistata dall'Ascoli. Entrambi sono stati arrestati ad Ascoli. Parlato a Grottammare. Arresti anche per l'ex calciatore Mauro Bressan, 40 anni. L'ordinanza all'ex centrocampista di Fiorentina, Genoa, Venezia, Foggia, Bari, Cagliari e Como è stata notificata oggi nella sua abitazione di Cernobbio dalla squadra mobile comasca.Bressan ha vinto la coppa Italia del 2001 con la Fiorentina e ha poi concluso la sua carriera in Svizzera.

12:03 Sei mesi di indagini
Sei mesi di indagini. I soggetti coinvolti, uno dei quali con precedenti per reati analoghi, sono stati individuati in sei mesi di investigazioni. Ci sono ex giocatori di serie A, calciatori di serie minori ancora in attività e dirigenti di società. Tra gli arrestati vi sono anche titolari di agenzie di scommesse e liberi professionisti, mentre gli indagati sarebbero complessivamente una trentina. Gli arresti sono stati eseguiti dagli uomini della polizia a Bari, Como, Bologna, Rimini, Pescara, Ancona, Ascoli, Ravenna, Benevento, Roma, Torino, Napoli e Ferrara. Nel corso dell'operazione sono state eseguite anche una serie di perquisizioni nelle abitazioni degli indagati, in alcune ricevitorie e presso uno studio di commercialisti che avrebbero consentito di acquisire ulteriori elementi utili alle indagini.

12:02 Arrestato Signori
Scommesse, una retata fa tremare il mondo del calcio. Con 16 persone agli arresti, sette in carcere e nove ai domiciliari. Accusate a vario titolo di aver fortemente condizionato negli ultimi mesi il risultato di alcuni incontri dei campionati di serie B e di Lega Pro. Tra di loro c'è anche l'ex attaccante della Nazionale, di Lazio e Bologna, Beppe Signori, Stefano Bettarini ex marito di Simona Ventura e Cristano Doni, capitano dell'Atalanta. L'operazione è stata portata avanti dalla polizia di Cremona, coordinata dal Servizio Centrale Operativo (SCO) e in stretta collaborazione con le questure di Bari, Como, Bologna, Rimini, Pescara, Ancona, Ascoli Piceno, Ravenna, Benevento, Roma, Torino, Napoli e Ferrara. Me nelle carte delle inchiesta spuntano anche scommesse su partite di Serie A: Beppe Signori aveva puntato 150 mila su Inter-Lecce perchè aveva ricevuto garanzia sull'esito dell'incontro.

www.repubblica.it


Ultima modifica di PerSempreConTe il Mer Giu 01, 2011 1:07 pm, modificato 1 volta
avatar
PerSempreConTe
Yokohama 2007
Yokohama 2007

Messaggi : 38954
Punti : 67561
Reputazione : 252
Data d'iscrizione : 26.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Torna il calcioscommesse

Messaggio Da mary85 il Mer Giu 01, 2011 1:05 pm

noo..bellavista :palm:
avatar
mary85
Buenos Aires 1969
Buenos Aires 1969

Messaggi : 1037
Punti : 1366
Reputazione : 16
Data d'iscrizione : 03.03.11
Età : 32
Località : conversano (BA)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Torna il calcioscommesse

Messaggio Da Spirit of Saint Louis il Mer Giu 01, 2011 1:06 pm

Lazio - Inter era pulitissima!!!!
avatar
Spirit of Saint Louis
Yokohama 2007
Yokohama 2007

Messaggi : 22190
Punti : 36319
Reputazione : 249
Data d'iscrizione : 27.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Torna il calcioscommesse

Messaggio Da Miss Qualcosa il Mer Giu 01, 2011 1:11 pm

Signori malatissimo per il denaro.
avatar
Miss Qualcosa
Vienna 1990
Vienna 1990

Messaggi : 3794
Punti : 4114
Reputazione : 69
Data d'iscrizione : 26.02.11
Età : 28
Località : Rescaldina

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Torna il calcioscommesse

Messaggio Da PerSempreConTe il Mer Giu 01, 2011 1:13 pm

Le partite sotto inchiesta
Tra gli incontri nel mirino degli investigatori
anche Inter-Lecce di quest'anno finita 1-0
lo scandalo

Le partite sotto inchiesta

Tra gli incontri nel mirino degli investigatori
anche Inter-Lecce di quest'anno finita 1-0

Ecco l'elenco completo degli incontri sotto inchiesta per lo scandalo calcio-scommesse:

CREMONESE-SPEZIA del 17 ottobre 2010 (Lega pro)

MONZA-CREMONESE del 21 ottobre 2010 (Lega pro)

CREMONESE-PAGANESE del 14 gennaio 2011 (Lega pro)

SPAL-CREMONESE del 16 gennaio 2011 (Lega pro)

BENEVENTO-VIAREGGIO del 13 febbraio 2011 (Lega pro)

LIVORNO-ASCOLI del 25 febbraio 2011 (Serie B)

VERONA-RAVENNA del 27 febbraio 2011 (Lega pro)

BENEVENTO-COSENZA del 28 febbraio 2011 (Lega pro)

REGGIANA-RAVENNA del 10 marzo 2011 (Lega pro)

ASCOLI-ATALANTA del 12 marzo 2011 (Serie B)

TARANTO-BENEVENTO del 13 marzo 2011 (Lega pro)

ATALANTA-PIACENZA del 19 marzo 2011 (Serie B)

INTER-LECCE del 20 marzo 2011 (Serie A)

ALESSANDRIA-RAVENNA del 20 marzo 2011 (Lega pro)

BENEVENTO-PISA del 21 marzo 2011 (Lega pro)

PADOVA-ATALANTA del 26 marzo 2011 (Serie B)

SIENA-SASSUOLO del 27 marzo 2011 (Serie B)

RAVENNA-SPEZIA del 27 marzo 2011 (Lega pro)

www.corriere.it


INTER-LECCE - Come emerge dall'ordinanza firmata dal gip di Cremona, Marco Paoloni, ex portiere della Cremonese attualmente al Benevento, arrestato nell'inchiesta della Procura di Cremona, aveva fatto credere ad altre persone che sarebbe riuscito a contattare alcuni giocatori del Lecce per «combinare» la partita. Tra gli scommettitori nell'ordinanza viene indicato anche Stefano Bettarini. Sulla partita era stato scommesso che l'Inter avrebbe dovuto vincere segnando almeno tre gol, ma il match terminò «con il risultato finale di 1-0». Bettarini sarebbe coinvolto nel tentativo di manipolare la partita Inter-Lecce in modo da conseguire il risultato finale che vedesse segnati almeno tre gol. Su questa partita alcuni degli arrestati, fra cui Signori, hanno investito, secondo le indagini, circa 150 mila euro.


www.corriere.it
avatar
PerSempreConTe
Yokohama 2007
Yokohama 2007

Messaggi : 38954
Punti : 67561
Reputazione : 252
Data d'iscrizione : 26.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Torna il calcioscommesse

Messaggio Da Miss Qualcosa il Mer Giu 01, 2011 1:15 pm

Complimerda...
avatar
Miss Qualcosa
Vienna 1990
Vienna 1990

Messaggi : 3794
Punti : 4114
Reputazione : 69
Data d'iscrizione : 26.02.11
Età : 28
Località : Rescaldina

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Torna il calcioscommesse

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 80 Precedente  1, 2, 3 ... 41 ... 80  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum