Campionato Argentino

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Re: Campionato Argentino

Messaggio Da enrico93 il Mar Ago 12, 2014 10:39 am

avatar
enrico93
Londra 1963
Londra 1963

Messaggi : 199
Punti : 351
Reputazione : 23
Data d'iscrizione : 17.03.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Campionato Argentino

Messaggio Da ACMILANo since 1899 il Ven Mag 15, 2015 9:45 am

Il Superclasico della vergogna: Agguato ai giocatori del River e partita sospesa dopo 45’ di gioco

Scioccante epilogo alla “Bombonera” nella sfida di ritorno degli ottavi di Libertadores. Ospiti ustionati con spray urticante e partita sospesa dopo oltre un’ora di conciliabolo in mezzo al campo.

Vergogna e indignazione. Anzi peggio, una vera miseria e chi più ne ha più ne metta per definire quanto accaduto questa notte alla Bombonera nell’attesissimo superclasico “copero”, sospeso dopo soli 45 minuti di gioco a causa di un agguato in piena regola contro i giocatori del River, ustionati con spray urticante mentre rientravano in campo per disputare la ripresa. “Una figuraccia davanti al mondo intero”, ha riconosciuto Daniel Angelici, presidente del Boca. Che adesso, oltre alla sconfitta a tavolino e la conseguente eliminazione dalla Libertadores, rischia pesanti multe e squalifiche dalla Conmebol. “Siamo stati vittime di un agguato”, ha accusato Ponzio, il principale bersaglio dell’ordigno rudimentale scagliato nel tunnel che consente l’accesso al campo. “Questo non è calcio – ha continuato il centrocampista del River – ma un’autentica guerra”.

AGGUATO – E’ filato tutto liscio per 45 minuti, mentre il Boca cercava di ribaltare il ko di misura subito all’andata. Qualche fallo al limite del regolamento (con sei ammonizioni, a partire dal giallo a Osvaldo dopo appena 40’’) e un’occasione per parte prima di imboccare la via degli spogliatoi. Ma al rientro in campo è scoppiato il putiferio per colpa di un pugno di delinquenti che, dopo aver aperto una breccia nella recinzione, hanno bucato il tunnel di accesso al campo lanciando un ordigno rudimentale contenente spray urticante contro i giocatori del River. Risultato: panico immediato e, soprattutto, ustioni al volto, al torace e alla schiena di vari giocatori millonarios, che hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari. Quattro i giocatori più colpiti (Ponzio, Vangioni, Kranevitter e Funes Mori), a cui i medici della Conmebol hanno diagnosticato ustioni di primo grado.

TEATRINO E SCARICA BARILE – Inutile cercare di lenire gli effetti dello spray al peperoncino. Tremebondi e scioccati, i quattro giocatori del River colpiti dal gas sono stati soccorsi con bottiglie d’acqua e asciugamani bagnati mentre in campo saliva la tensione. Tutti attorno all’arbitro, stretto tra il tecnico e i dirigenti del River che chiedevano la sospensione immediata e i giocatori del Boca che, invece, spingevano per proseguire. Un teatrino surreale durato oltre un’ora prima di prendere la decisione più sensata, al termine di un continuo scarica barile tra terna arbitrale e delegati della Conmebol, che le hanno tentate tutte pur di far riprendere il gioco. “Impossibile andare avanti, c’è una chiara diagnosi dei medici federali”, ha risposto il tecnico Marcelo Gallardo di fronte all’ultimo tentativo di convincimento dei dirigenti federali. Alla fine, l’annuncio dello speaker ha ufficializzato la sospensione, ma le squadre hanno dovuto attendere un’altra ora prima di poter abbandonare il terreno di gioco sotto la minaccia di ulteriori disordini.

INDIGNAZIONE – “Una vergogna indicibile”. “La morte del calcio”. “Una macchia indelebile davanti al mondo intero”. Ci va giù pesante la stampa argentina, che condanna senza mezzi termini quanto accaduto alla “Bombonera”. La condanna, unanime, non è solo nei confronti di “quei delinquenti che hanno rovinato uno spettacolo storico”, ma anche verso “l’inconcepibile pressione del tecnico e dei giocatori del Boca”, schierati in campo anche dopo l’annunciata sospensione. A suggellare una notte a dir poco surreale, ribattezzata da Olé “la notte della vergogna”, è arrivato anche l’applauso alla curva da parte dei giocatori xeneizes mentre abbandonavano il terreno di gioco. La “ciliegina” su una torta indigesta, che ha aumentato il sentimento d’indignazione al termine di una serata purtroppo impossibile da cancellare.

http://tropicodelcalcio.gazzetta.it/2015/05/15/il-superclasico-della-vergogna-agguato-ai-giocatori-del-river-e-partita-sospesa-dopo-45/

sempre tranquille le sfide fra River e Boca
avatar
ACMILANo since 1899
Yokohama 2007
Yokohama 2007

Messaggi : 18728
Punti : 31143
Reputazione : 340
Data d'iscrizione : 25.02.11
Età : 30
Località : Periferia malfamata di Milano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Campionato Argentino

Messaggio Da SHEVCHENKO 7 il Ven Mag 15, 2015 12:41 pm

prima di morire un superclasico alla bombonera devo vederlo
avatar
SHEVCHENKO 7
Yokohama 2007
Yokohama 2007

Messaggi : 26920
Punti : 47513
Reputazione : 575
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 33
Località : Milano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Campionato Argentino

Messaggio Da ACMILANo since 1899 il Lun Mag 18, 2015 10:47 am



al Boca è andata bene, squalificati solo per quest'anno, l'anno prossimo quattro partite a porte chiuse in casa, quattro partite con divieto di vendita biglietti per i tifosi del Boca in trasferta e multa da 200.000 dollari
avatar
ACMILANo since 1899
Yokohama 2007
Yokohama 2007

Messaggi : 18728
Punti : 31143
Reputazione : 340
Data d'iscrizione : 25.02.11
Età : 30
Località : Periferia malfamata di Milano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Campionato Argentino

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum