In chiave tattica

Pagina 102 di 103 Precedente  1 ... 52 ... 101, 102, 103  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: In chiave tattica

Messaggio Da MarcoUnico il Ven Ott 06, 2017 9:12 am

Ad oggi la guida di motella è almeno tanto responsabile quanto la società.

I giocatori acquistati sono stati troppi e di qualità non elevata ma con questa rosa a disposizione era doveroso fare meglio ed in tempi più brevi, dato che gli acquisti sono stati fatti abbastanza presto.
avatar
MarcoUnico
Rotterdam 1968
Rotterdam 1968

Messaggi : 384
Punti : 771
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 28.02.17
Età : 36

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: In chiave tattica

Messaggio Da BonoVox84 il Ven Ott 06, 2017 10:20 am

Spirit of Saint Louis ha scritto:cmq janko (come pure io) criticavamo ampiamente anche d'estate.... se compri 10 mediomen, hai una squadra dello stesso livello, nn diventano più bravi se ne compri di più (e a caso)

sosl sii serio, la squadra attuale è MOLTO più forte di quella dello scorso anno. Se questi sono mediomen, quelli di un anno fa erano da serie C.
Continuate a ripetere che andavano presi 3 top mondo invece di 10 buoni giocatori, io continuo a ripetere che 3 top mondo non sarebbero mai venuti a prescindere. Se vuoi costruire una casa non puoi partire dal tetto.
L'idea della dirigenza è ormai evidente, hanno ricostruito una buona base di squadra per centrare l'obbiettivo minimo: a traguardo raggiunto (con le conseguenze del caso: soldi in entrata tra accesso alla CL e sponsorizzazioni, ecc ecc), si sarebbe dovuto procedere al miglioramento, con l'inserimento dei cosiddetti top.
Il problema è che con la guida attuale, l'obbiettivo rischiamo di non raggiungerlo. La rosa per arrivare quarti c'è, non diciamo cazzate.
avatar
BonoVox84
Vienna 1990
Vienna 1990

Messaggi : 3919
Punti : 7333
Reputazione : 170
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 33
Località : Roma dintorni...

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: In chiave tattica

Messaggio Da lalomba il Ven Ott 06, 2017 10:42 am

Una rivoluzione la chiedevano un po tutti,anzi,più di uno si lamentava di Abate e Montolivo ancora in rosa,pure le riserve in molti volevano cambiare,non ricordo nessuno lamentarsi per i troppi acquisti,magari qualcuno voleva altri nomi,ma sul numero non ricordo lamentele.
Ad oggi,con tutti i limiti riconosciuti di questa rosa,ci troviamo con Musacchio e Bonucci al posto di Ely,RR al posto di Vangioni e De Sciglio,Kessie,Mauri e Biglia al posto di Poli,Sosa,Kucka e Pasalic,Kalinic e Silva al posto di Bacca,Lapadula e Deulofeu.
indeboliti non siamo,stiamo facendo peggio dello scorso anno,possibile pretendere di più?
secondo me doveroso pretendere di più, con 240 milioni spesi si poteva fare meglio?
sicuramente si,si può sempre fare meglio,si potevano scegliere nomi diversi e/o giocatori con caratteristiche diverse,non ricordo però campagne acquisti senza errori,la juve ne ha fatti prima di diventare quezta e così tante altre,il processo non è immediato, ad oggi,secondo me, l'elemento che sta rendendo meno è l'allenatore, io l'avrei cambiato a giugno,ora sono per dargli ancora un po di tempo, cambiare a Ottobre non è una bella cosa.
abbiamo ancora la possibilità e il dovere di puntare al 4 posto.

lalomba
Atene 1994
Atene 1994

Messaggi : 6556
Punti : 13459
Reputazione : 440
Data d'iscrizione : 09.03.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: In chiave tattica

Messaggio Da BonoVox84 il Ven Ott 06, 2017 10:45 am

Janko ha scritto:qual'è il vantaggio clamoroso della posizione che Suso aveva la scorsa stagione? l'impossibilità di impedirgli la ricezione della palla.. dietro la punta più di metà lavoro lo devi fare senza palla per riceverla e in posizioni pericolose.. già questo è il giorno e la notte.. mettici pure che avere una seconda punta che non segna mai è un controsenso.. o che le situazioni che trovava in fascia erano standard.. mentre in mezzo al gioco ci vuole molta più varietà nonchè rapidità sia reazione che di pensiero.. insomma il fallimento dell'esperimento era abbastanza pronosticabile nonché assurdo dato che era il nostro giocatore migliore l'anno scorso..

Ti ripeto, il cambio di modulo ha portato al cambio di posizione di Suso. Se battezzi il 3-5-2 ed allo stesso tempo pensi di non poter tenere fuori il giocatore più talentuoso in squadra, da qualche parte devi provare a metterlo. Tra le posizioni disponibili, evidentemente quella di seconda punta era (potenzialmente) la più adatta. L'alternativa era mezzala.

Janko ha scritto:cala vicino alla porta altro fallimento annunciato.. ad oggi dietro la punta o ci metti uno disequilibrante e che segna tanto o eviti.. o al limite per assurdo metti kessie e fai una squadra di un altro tipo.. il ruolo di cala è giusto.. se fallirà è solo perché non sarà adatto per giocare a questi livelli..

Su Calha non sono d'accordo, da mezzala è sprecato. Ha qualità ma non ha fisico, ha l'assist, mi sembra un giocatore "intelligente" (anche se al momento è in difficoltà). Sono convinto che abbia molte più carte da giocare avanzandolo di 10 metri.
Da mezzala si appiattisce a fare ciò che potrebbe fare chiunque altro, l'apporto non è particolarmente evidente.
Il Kessie trequartista non lo vedo assolutamente. E' un mediano con piedi discreti ma insufficienti per quella zona del campo: non potrebbe mai fare il centrocampista di inserimento stile Nainggolan (o almeno non riuscirebbe a farlo con la medesima qualità). Per me deve rimanere dov'è, anzi, lo coinvolgerei pure un po' meno in fase di possesso.

Janko ha scritto:sul fatto di ricordare i vecchi giudizi mettiti nei miei panni.. aspettative enormi e elogi per tutti.. passa un mese e giu merda su tutti.. permetti che se per me questo era evidente prima lo faccio notare.. anche perché prima mi si dava del gufo o visionario..  poi il catastrofismo lo vedi dove lo vuoi vedere... perché per me ad esempio le critiche a Montella (che sta sbagliando moltissimo) sono davvero esagerate.. perché si presuppone che con questa rosa e un conte potremmo fare molto di più.. cosa per me assolutamente impossibile

Te lo ripeto per l'ennesima volta, un allenatore competente arriva ad ottobre con un'idea di gioco in testa ed una formazione "tipo" ben collaudata, inoltre un allenatore con le palle fa le scelte che deve fare e fa capire da subito le gerarchie di squadra; Montella non ha la competenza (12 formazioni cambiate, caos totale, mancano ancora i meccanismi come fossimo alla prima settimana di preparazione estiva) e non ha le palle (molto del "turnover" fatto è in realtà una rotazione per far giocare tutti, gli hanno dato troppa roba nuova in mano e non sa da dove partire, ha una paura fottuta di sbagliare e di inimicarsi qualcuno).
Il modulo l'ha scelto lui, come dice lalomba, e le conseguenze deve saperle gestire.
La rosa è da quarto posto (che può diventare terzo se ti dice culo e la Roma va a corrente alternata, può diventare quinto se ti dice male e l'Inter -o la Lazio- vanno al 110%), se siamo settimi a pari punti con le medio-piccole e senza gioco è colpa dell'allenatore...
avatar
BonoVox84
Vienna 1990
Vienna 1990

Messaggi : 3919
Punti : 7333
Reputazione : 170
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 33
Località : Roma dintorni...

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: In chiave tattica

Messaggio Da MarcoUnico il Ven Ott 06, 2017 10:53 am

lalomba ha scritto:... stiamo facendo peggio dello scorso anno,possibile pretendere di più?
secondo me doveroso pretendere di più
Appunto, doveroso.
Non solo possibile.

lalomba ha scritto:
con 240 milioni spesi si poteva fare meglio?
Molto, molto meglio.

lalomba ha scritto:
la juve ne ha fatti prima di diventare quezta e così tante altre,il processo non è immediato, ad oggi,secondo me, l'elemento che sta rendendo meno è l'allenatore, io l'avrei cambiato a giugno,ora sono per dargli ancora un po di tempo, cambiare a Ottobre non è una bella
cosa.
La juve ha sbagliato qualcosa principalmente con la dirigenza precedente.
Quella attuale è riuscita a contenere gli errori e comunque ha permesso di arrivare a questi livelli nell'arco di pochi anni.
A ciò si aggiunge che opera esclusivamente sulle proprie grambe, senza avere il Berlusconi o il Li di turno che stanzia grosse cifre a fondo perduto.

lalomba ha scritto:
abbiamo ancora la possibilità e il dovere di puntare al 4 posto.
In considerazione dei valori attuali avrebbe del miracoloso.

Juve, Napoli e Roma sopra a noi di due spanne.

Inter e Lazio nettamente superiori per solidità difensiva e qualità di gioco, rispettivamente.

Atalanta, Fiorentina e Torino avversari temibili per completezza della rosa ed alcune individualità.
avatar
MarcoUnico
Rotterdam 1968
Rotterdam 1968

Messaggi : 384
Punti : 771
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 28.02.17
Età : 36

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: In chiave tattica

Messaggio Da blitz1960 il Ven Ott 06, 2017 10:56 am

A prescindere dalla rosa la cosa più preoccupante è che ad ottobre non abbiamo ancora un gioco e sembriamo fisicamente a terra.
Riguardo la rosa da quarto posto credo che la nostra su per giù dovrebbe giocarsela con quella dell'Inter e anche con quella della Lazio (che sono due anni che ci sta costantemente davanti), ed è preoccupante e lascia perplessi il fatto che due squadre che dovrebbero essere del nostro stesso livello ci abbiano già staccato nettamente in classifica dopo solo sette giornate.
Di qualcuno la responsabilità deve pur essere.
Se si ritiene che la rosa sia da quarto posto colpa della dirigenza non dovrebbe essere (visto che il quarto posto è stato l'obiettivo dichiarato fin dall'inizio), quindi restano allenatore (che non sa dare un gioco o non sa motivare la squadra) o i giocatori (che non si impegnano adeguatamente o non mettono in atto ciò che gli viene impartito dall'allenatore), oppure entrambi.
avatar
blitz1960
Montecarlo 2007
Montecarlo 2007

Messaggi : 17603
Punti : 31014
Reputazione : 427
Data d'iscrizione : 02.03.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: In chiave tattica

Messaggio Da lalomba il Ven Ott 06, 2017 11:03 am

Juve,Napoli e Roma io le ho sempre considerate fuori dalla nostra portata,con Inter e Lazio ce la dobbiamo giocare,Torino e Atalanta non le considero,se arrivi dietro a ste due significa fallimento totale e non sarebbe ammissibile.

lalomba
Atene 1994
Atene 1994

Messaggi : 6556
Punti : 13459
Reputazione : 440
Data d'iscrizione : 09.03.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: In chiave tattica

Messaggio Da MarcoUnico il Ven Ott 06, 2017 11:36 am

Rispetto a Lazio ed Inter siamo attualmente inferiori.
E di molto.
Atalanta e Torino stanno egualmente mostrando di mangiarci in testa.

Se non cambia qualcosa a livello di gioco e di prestazioni dei singoli il quarto (ma persino il quinto) posto rimarrà solo un miraggio.
avatar
MarcoUnico
Rotterdam 1968
Rotterdam 1968

Messaggi : 384
Punti : 771
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 28.02.17
Età : 36

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: In chiave tattica

Messaggio Da Kook il Sab Ott 07, 2017 6:06 pm

Se a gennaio investono per completare la squadra e siamo in buona posizione possiamo lottare per il quarto posto con l'inter e la roma che attualmente ci sono superiori. L'Inter se gli si infortunano un paio di giocatori chiave è nella merda, Roma è un  ambiente che aspetta solo una scusa per esplodere, mentre noi abbiamo una folta schiera di tifosi e giornalisti pronti a spalare merda su Montella e società. La differenza, come sempre, la faranno le piccole cose, come la capacità di assorbire i momenti negativi che capiteranno, gli  attacchi esterni e gli infortuni.
avatar
Kook
Milano 1995
Milano 1995

Messaggi : 8602
Punti : 15890
Reputazione : 167
Data d'iscrizione : 10.10.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: In chiave tattica

Messaggio Da MarcoUnico il Lun Ott 09, 2017 9:47 am

Pensare già al mercato di gennaio dopo aver speso 240M di cartellini per più di 10 giocatori significa solo una cosa: aver sbagliato.
avatar
MarcoUnico
Rotterdam 1968
Rotterdam 1968

Messaggi : 384
Punti : 771
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 28.02.17
Età : 36

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: In chiave tattica

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 102 di 103 Precedente  1 ... 52 ... 101, 102, 103  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum