TOPIC DELLE NOTIZIE

Pagina 102 di 104 Precedente  1 ... 52 ... 101, 102, 103, 104  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: TOPIC DELLE NOTIZIE

Messaggio Da death from above il Ven Gen 09, 2015 7:42 pm

avanti Front National
avatar
death from above
Yokohama 2007
Yokohama 2007

Messaggi : 23730
Punti : 41885
Reputazione : 255
Data d'iscrizione : 06.03.11
Località : Siena

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TOPIC DELLE NOTIZIE

Messaggio Da Spirit of Saint Louis il Ven Gen 23, 2015 4:50 pm

New York, la maestra insegna matematica “contando” gli schiavi
Accusata di razzismo. Nei computer dei bambini di quarta elementare termini offensivi. Indaga anche l’Fbi




Insegnare matematica contando gli schiavi: la scelta di un’insegnante di una scuola pubblica infiamma New York. Lo scenario della vicenda è la «Public School 59», nell’East Side di Manhattan, poco lontana dalle Nazioni Unite e dal «Golden Block» dove si registrano i livelli di reddito più alti degli Stati Uniti. In una quarta elementare una delle docenti redige delle domande a cui gli alunni devono rispondere, facendo i compiti a casa.  

Il titolo è «Slavery World Problems Homework» ovvero «compito con problemi di parole sulla schiavitù». Si tratta di due domande. La prima è: «In una nave di schiavi vi sono 3799 schiavi, un giorno gli schiavi ne prendono il controllo ma 1897 muoiono. Quanti schiavi sono ancora vivi?». Si tratta dunque di spingere gli alunni a fare una sottrazione fra schiavi vivi e morti, immaginando di contarne le salme sul ponte della nave teatro dell’ammutinamento.  

La seconda domanda invece ha a che vedere con una moltiplicazione e il soggetto sono le frustate impartite agli schiavi. «Uno schiavo – è il testo – viene frustato cinque volte al giorno. Quante frustate riceve in un mese (31 giorni)? Un altro schiavo viene frustato nove volte al giorno, quante frustate riceve in un mese? Quante volte i due schiavi vengono frustati complessivamente in un mese?».

Il corto circuito si è verificato quando l’insegnante ha consegnato il foglio con le domande a una collega, Aziza Harding, chiedendole di far le fotocopie da distribuire ai bambini. Ma Harding, letto il testo, è inorridita e ha invece chiamato il suo ex professore di università, Charlton McIIwain della New York University, che dopo una prima reazione di shock ha avvertito la tv NY1, principale canale cittadino, innescando la tempesta di polemiche.  

Genitori e baby-sitter si sono precipitati all’uscita della scuola per prendere i figli, minacciando la preside, Adele Schroeter, di ritirarli in assenza di «severe contromisure». La scuola ha reagito lanciando «un’inchiesta interna», accompagnata dalla disposizione a tutti i docenti di seguire «corsi di aggiornamento urgenti» per «avere maggiore sensibilità verso i bambini».  

Ma il sindaco Michael Bloomberg vuole vederci chiaro e ha ordinato autorità scolastiche cittadine di redigere un rapporto sull’insegnamento della «matematica razzista» a neanche 2 chilometri di distanza da City Hall. Anche l’Fbi si sta interessando al caso, perché potrebbe configurare il reato di «hate crime» ovvero razzismo in quanto si trasmette l’immagine stereotipata dello schiavo: aggressivo, ribelle e in quanto tale da uccidere o frustare. Il nome della docente al centro della bufera resta al momento top-secret.  

http://www.lastampa.it/2013/02/25/esteri/new-york-la-maestra-insegna-matematica-contando-gli-schiavi-at0peCsGMA1iLTYI18ZnFL/pagina.html
avatar
Spirit of Saint Louis
Yokohama 2007
Yokohama 2007

Messaggi : 22193
Punti : 36324
Reputazione : 249
Data d'iscrizione : 27.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TOPIC DELLE NOTIZIE

Messaggio Da SHEVCHENKO 7 il Dom Feb 08, 2015 11:00 am

stacchio :allah:

i familiari del cane rognoso ucciso che vogliono i danni :risata: dessero fuoco al campo rom
vermi
avatar
SHEVCHENKO 7
Yokohama 2007
Yokohama 2007

Messaggi : 26298
Punti : 46363
Reputazione : 575
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 31
Località : Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TOPIC DELLE NOTIZIE

Messaggio Da Puccio7 il Ven Feb 13, 2015 5:21 pm

La Canalis copia quell'altra maiala di Tale e Quale (o come cazzo si chiama quell programma di merda)

http://www.corriere.it/foto-gallery/spettacoli/15_febbraio_13/canalis-ballo-dell-opera-vienna-7c1c6b22-b35e-11e4-8ea5-42a1b52c991f.shtml
avatar
Puccio7
Beloved User
Beloved User

Messaggi : 17023
Punti : 22996
Reputazione : 416
Data d'iscrizione : 25.02.11
Età : 97
Località : North Pole

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TOPIC DELLE NOTIZIE

Messaggio Da Stark il Ven Feb 13, 2015 7:22 pm

Me la farei anche 50enne
avatar
Stark
Yokohama 2007
Yokohama 2007

Messaggi : 18524
Punti : 29883
Reputazione : 730
Data d'iscrizione : 26.02.11
Età : 79
Località : Nairobi

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TOPIC DELLE NOTIZIE

Messaggio Da pollo0389 il Ven Feb 13, 2015 8:09 pm

capezzoli turgidissimi
avatar
pollo0389
Montecarlo 2003
Montecarlo 2003

Messaggi : 11596
Punti : 23521
Reputazione : 213
Data d'iscrizione : 23.10.11
Età : 28
Località : Rimini

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TOPIC DELLE NOTIZIE

Messaggio Da Spirit of Saint Louis il Lun Feb 23, 2015 2:16 pm

Evade 95 centesimi, bar chiuso per tre giorni

Carpi, il titolare di 'Romeo': "Ho sempre rispettato le regole ma mi trattano come Al Capone"


Di questo ‘reato’ è colpevole, secondo l’Agenzia delle entrate, il Romeo cafè restaurant, notissimo locale in via Marx a cui il Fisco ha imposto la chiusura per tre giorni, dal 25 al 27 febbraio prossimi oltre alla multa salatissima di 2400 euro. «Lavoro a Carpi da 23 anni e l’ho sempre fatto nel rispetto delle regole – commenta amaro il titolare Paolo Brofferio – ora per 95 centesimi mi trattano come se fossi Al Capone: mettere i sigilli alla porta per tre giorni, precludendo l’ingresso anche allo staff, mi sembra eccessivo».

Il provvedimento dell’Agenzia delle entrate è scattato in seguito alle segnalazioni effettuate dalla Guardia di finanza di Carpi per mancata emissione di quattro scontrini fiscali dal 2007 al 2012. La legge parla chiaro: il decreto prevede la sospensione della licenza e dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività da un minimo di 3 giorni a un massimo di 6 mesi nel caso in cui vengano commesse nel giro di cinque anni quattro violazioni dell’obbligo di emissione dello scontrino fiscale. Nel caso del Romeo Cafè restaurant, i quattro scontrini valgono in tutto 20 euro e 50 centesimi e il valore totale dell’evasione è pari a 0,95 centesimi. «In due casi si tratta di clienti che sono usciti dimenticandosi lo scontrino sul bancone, in un altro caso il cliente era uscito a fumare mentre consumava e non aveva ancora pagato – spiega Brofferio – abbiamo fatto ricorso ma purtroppo abbiamo perso». Per ognuno degli scontrini la guardia di finanza ha elevato un verbale che comporta la segnalazione all’Agenzia delle entrate la quale ha applicato la sanzione di circa 600 euro a scontrino. Quando si arriva a quattro scontrini in cinque anni scatta il provvedimento di sospensione. «Capisco la lotta all’evasione fiscale e sono d’accordo – commenta Brofferio – ma chiudere un locale per tre giorni con i sigilli alla porta è una pena troppo alta rispetto a quello che è successo. Se avessi voluto evadere le tasse avrei fatto ben altro, non un’evasione di pochi centesimi su qualche colazione». Senza contare che «si punisce me e tutti i ragazzi che lavorano con me».

E visto che lo Stato e la Finanza l’hanno punito per essersi ‘intascato’ l’equivalente di un caffè, Brofferio ha deciso che nei tre giorni di chiusura offrirà un caffè a tutti i clienti nel suggestivo ristorante Narciso, che ha aperto da alcuni mesi di fianco al club Giardino.

Un modo per lanciare un messaggio contro un sistema percepito come ingiusto dai piccoli imprenditori, a fronte di grandi evasori che portano fondi neri in Svizzera.

La stessa sorte del Romeo è toccata un paio di mesi fa ad uno storico barbiere di Modena, Carlo Mazzoli, aperto da quarant’anni. Anche lui ha dovuto chiudere per tre giorni all’inizio di gennaio per non aver emesso quattro scontrini negli ultimi cinque anni.

http://www.ilrestodelcarlino.it/modena/evasione-centesimi-bar-romeo-chiuso-1.695062

se evadi 95 centesimi in 5 anni e ti prendi 2400 euro di multa e 3 giorni di chiusura, se evadi 60-80 mln ne devi rendere un quinto/quarto
avatar
Spirit of Saint Louis
Yokohama 2007
Yokohama 2007

Messaggi : 22193
Punti : 36324
Reputazione : 249
Data d'iscrizione : 27.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TOPIC DELLE NOTIZIE

Messaggio Da Puccio7 il Lun Feb 23, 2015 5:48 pm

Stato Italiano: forte con i deboli, a 90" con i forti.

Aggiungo: la Finanza andrebbe sciolta e sostituita con un organismo piu' moderno.
avatar
Puccio7
Beloved User
Beloved User

Messaggi : 17023
Punti : 22996
Reputazione : 416
Data d'iscrizione : 25.02.11
Età : 97
Località : North Pole

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TOPIC DELLE NOTIZIE

Messaggio Da PerSempreConTe il Lun Feb 23, 2015 6:12 pm

Papà di renzi... papà della boschi... il marito della madia... magnano un po' tutti.
avatar
PerSempreConTe
Yokohama 2007
Yokohama 2007

Messaggi : 38954
Punti : 67561
Reputazione : 252
Data d'iscrizione : 26.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TOPIC DELLE NOTIZIE

Messaggio Da Spirit of Saint Louis il Mar Feb 24, 2015 5:26 pm

Basta mantenere a vita l'ex moglie
Il giudice: "Si cerchi un lavoro"

Basta mantenere a vita l'ex moglie Il giudice: "Si cerchi un lavoro" Storica decisione di un tribunale inglese

Il ricorso di un miliardario inglese obbliga la ex moglie a cercarsi un lavoro.

In qualità di ex moglie di un miliardario, contava sul fatto di essere mantenuta a vita, ma a distruggerle quel sogno è stato un giudice del Regno Unito, che le ha imposto di cercarsi un lavoro.

E' successo a Tracey Wright, 51 anni: dopo il divorzio, avvenuto nel 2008, con matrimonio celebrato 11 anni prima, aveva deciso di non lavorare per occuparsi dei suoi figli. Il marito era stato obbligato dal tribunale a versarle 75mila sterline (oltre 90mila euro) l'anno per il mantenimento della famiglia, e aveva dovuto vendere la casa coniugale in comproprietà per versare all'ex moglie metà del ricavato. Stanco di sborsare tutto quel denaro, l'uomo ha presentato un nuovo ricorso, ed ecco la decisione del giudice per la donna: "Non ha il diritto di essere mantenuta a vita, vada a cercarsi un lavoro". Il caso potrebbe creare un precedente per tanti altri divorzi, come hanno sottolineato diversi avvocati del Paese.

www.unionesarda.it/articolo/notizie_mondo/2015/02/24/basta_mantenere_a_vita_l_ex_moglie_il_giudice_si_cerchi_un_lavoro-3-409144.html

:allah:
avatar
Spirit of Saint Louis
Yokohama 2007
Yokohama 2007

Messaggi : 22193
Punti : 36324
Reputazione : 249
Data d'iscrizione : 27.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: TOPIC DELLE NOTIZIE

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 102 di 104 Precedente  1 ... 52 ... 101, 102, 103, 104  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum